Aoife8 riguardo il Capitolo.9

Ovvero, le impressioni a caldo cortesemente e graziosamente enunciate dalla leggiadra Aoife8, ninfa tra le ninfe di The Borgias – First Italian Forum dopo la lettura della parte conclusiva del capitolo 9 (dove viene descritta la morte di Alfonso d’Aragona.

Grazie, mia cara fanciulla :).

L’Alfonso di questo capitolo è molto diverso da com’è nello show, ma credo si avvicini di più all’originale. L’amava davvero, la sua Lucrezia, è lampante. E Lucrezia amava lui, tanto da non vedere nessun altro. E Sancha è proprio come me la immagino, pronta alla sfida pur sapendo di aver perso in partenza. La calma con cui Michele affronta il suo compito è surreale. C’è quasi grazia nel suo agire, quella di un artista – suppongo che, nel suo particolarissimo campo – lo sia. E la sua arte lo aliena da tutti (anche da Lucrezia – per la quale ho notato – forse sbagliando- un sentimento romantico, o forse la devozione che ispirano le cose irragiungibili).
Mi è piaciuto molto. Molto. Grazie per averlo condiviso

E ancora:

E’ un bel contrasto, quello che hai creato in Michele. Mi piace. E’ interessante. E’ quella situazione di perpetuo what if: cosa sarebbe successo se avesse fatto la scelta che di solito un animo come il suo gli avrebbe suggerito? E poi, inevitabilmente prende la strada per noi “sbagliata”, ma il suo modo di ragionare la fa apparire giusta anche al lettore che si immerge in lui.
Riguardo al suo rapporto con Lucrezia, se ne sa così poco che puoi sbizzarrirti, LOL.  Di nuovo, c’è un pepetuo effetto slading doors che mi incuriosisce.
Quanto ad Alfonso, nello show è molto diverso da come lo immagini, essendo una mescolanza tra lui e suo padre, un individuo abbastanza losco, a quanto ne so. Il suo sarcasmo, cinismo e complessità me lo fanno adorare. Ma il tuo mi piace in modo diverso, per la sua devozione che forse è il suo tragic flaw: non è riuscito a lasciare Lucrezia e ha pagato con la vita.

 

 

Leave a Reply