Recensione: Patmoon su Anobii

copertina_def

fonte

Bello ed appassionante

Mi è sempre piaciuto frequentare la storia in compagnia dei protagonisti di “secondo piano” (se così li si può definire), di quelli insomma che hanno contribuito a farla, la storia, ma sono restati sempre dietro i riflettori perché la scena è stata tutta occupata da altri. Micheletto è senza dubbio uno di questi e, data la mia passione per i Borgia, la mia gratitudine va tutta all’ autrice che ha scritto un romanzo davvero sorprendente.

Leave a Reply